Sostenibilmente: volontari per un’economia sociale

Corso di formazione "Sostenibilmente: volontari per un'economia sociale"Un progetto formativo sui temi della sostenibilità e della resilienza, in collaborazione con molte associazioni versiliesi, per affrontare insieme temi fondamentali come l’agricoltura locale, l’autoproduzione di energia, il riciclo dei rifiuti, l’autorecupero architettonico, l’economia solidale e circolare. Il corso è gratuito e il primo appuntamento è per l’11 marzo alla Croce Verde di Viareggio, che, come associazione capofila, ospita tutti gli incontri in aula.

Il corso rientra nel bando 2016 del Cesvot, Centro servizi del volontariato toscano), dedicato ai progetti di formazione e ai partecipanti che seguiranno almeno i due terzi degli appuntamenti sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Dieci incontri in aula con esperti e testimoni per approfondire i temi; quattro visite guidate alla scoperta di luoghi e esperienze versiliesi dove si mette in pratica la resilienza ambientale e sociale e modelli alternativi di economia; un laboratorio pratico, la visione di docufilm, lo scambio di idee con i partecipanti e una verifica finale. Questa la struttura del corso che è rivolto soprattutto ai volontari e agli aspiranti volontari ma non solo.

Il percorso intende approfondire argomenti di estrema attualità: dall’uso sostenibile delle risorse alla partecipazione, dai progetti di vita basati sull’ecoefficienza all’equità e la solidarietà sociale, dalla sharing economy alla permacultura. Il progetto è l’occasione anche per valorizzare le reti della collaborazione nell’ottica di aumentare l’impatto sociale delle iniziative dei gruppi e delle associazioni. I relatori e gli accompagnatori sono esperti nei vari settori (ecologi, agronomi, architetti, ingegneri, psicologi), cittadini attivi nelle associazioni, giornalisti.

E’ possibile seguire l’evento su Facebook ma per iscriversi, occorre compilare la scheda e inviarla entro il 6 marzo. Scheda di iscrizione semplificata in pdf

Il numero massimo dei partecipanti è 25.  Qui il programma completo e le altre informazioni.

programma del corso di formazione "Sostenibilmente: volontari per un'economia sociale"

di Daniela Francesconi

 

Annunci

Un evento a prova di..sostenibilità

Pennarelli riE’ possibile organizzare un evento senza inquinare e produrre grandi quantità di rifiuti? Verso la Transizione si prefigge di farlo, con l’aiuto dei partecipanti e di alcune semplici regole che stiamo definendo.

A ciascuno chiediamo di portare le proprie stoviglie da casa, per non dover utilizzare piatti e bicchieri di plastica che a fine giornata, riempirebbero tristemente molti sacchi di spazzatura. La raccolta differenziata avverrà in bidoni appositamente installati nella Villa dall’azienda locale che si occupa dei rifiuti, la Sea. Il cibo sarà fresco e di stagione, preparato dalle Donne in campo della Cia, che riutilizzerà gli avanzi (speriamo pochi!) nella propria compostiera comune.

Anche gli oggetti necessari ai laboratori e allo svolgimento degli incontri, saranno il più possibile di riciclo. Per questo stiamo raccogliendo penne, matite, pennarelli che tutti possiamo avere in eccesso nelle nostre case, per cercare di non doverli acquistare nuovi. Non si tratta soltanto di risparmiare denaro, ma soprattutto di risparmiare risorse.

Lo stesso faremo con i fogli di carta e con i materiali che serviranno all’autoproduzione degli eco badge. Sì, perché ciascuno sarà invitato a realizzare una semplice targhetta di riconoscimento secondo i propri gusti, con foglie, spago, carta e altro che recupereremo nei prossimi giorni.

Chi ha idee e materiali e vuole metterli a disposizione ci contatti. Chi vuole dare una mano nella costruzione di questa due-giorni è benvenuto/a!

di Daniela Francesconi